CULTURA

IO, CANOVA. GENIO EUROPEO

Redazione Occhi
Redazione Occhi
14 ottobre 2022
CONDIVIDI:
IO, CANOVA. GENIO EUROPEO
IO, CANOVA. GENIO EUROPEO
IO, CANOVA. GENIO EUROPEO
IO, CANOVA. GENIO EUROPEO
IO, CANOVA. GENIO EUROPEO
IO, CANOVA. GENIO EUROPEO

L'attesa è finita! La grande mostra dedicata al Canova apre al pubblico e proietta Bassano del Grappa al centro del panorama culturale italiano e internazionale.

Questa mattina l'anteprima dedicata alla stampa, questa sera alle 18 l'inaugurazione ufficiale con le autorità per un evento unico.

L’uomo, l’artista, il collezionista, il diplomatico sono i tanti aspetti messi in luce per la prima volta da questa mostra con cui i Musei Civici di Bassano del Grappa, custodi di uno dei fondi di opere e documenti canoviani più ampi e importanti al mondo, rendono omaggio al più grande scultore dell’epoca neoclassica nel bicentenario della morte. Circa 140 opere tra sculture, dipinti, disegni e libri preziosi, alcune delle quali presentate al pubblico per la prima volta, guidano il visitatore in un viaggio ideale sulle orme di Canova, dall’universo creativo del suo atelier alle grandi capitali del vecchio continente, alla scoperta degli episodi e degli incontri con i personaggi che determinarono il corso della sua vita e della storia europea.

Un allestimento imponente curato nei minimi dettagli nel piccolo museo di Bassano che sacrifica a ragione la sala dedicata a Jacopo Bassano per dare spazio al grande scultore veneto di nascita ma internazionale per vocazione.

Le opere del Canova emozionano nella loro per assoluta perfezione e maestosità.

Assolutamente da non perdere l'opera "La maddalena giacente" opera dimenticata in un giardino inglese e scoperta quasi per caso. La non attribuzione a Antonio Canova è continuata fino al 2002 quando è stata venduta in una vendita di statue da giardino dove è stata acquistata dall’attuale proprietario.

Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti alle nostre migliori uscite.

Inserisci un'email valida

Siamo in continua evoluzione con il nostro Occhi Magazine; se hai domande o suggerimenti, non esitare a contattarci!

Seguici su Facebook, Linkedin, Instagram e Twitter.

Condividi:

L'autore

Redazione Occhi

Redazione Occhi